Tag Archive for Disegni

Inibitori di pompa

 

Inibitori di pompa

Gli “Inibitori di pompa”, o più correttamente, Inibitori della pompa protonica (PPI), sono una classe di farmaci usati nella cura di diverse sindromi quali dispepsia e pirosi (il classico “bruciore di stomaco”) tipiche di Gastrite, Ulcere gastro-duodenali Malattia da reflusso gastro-esofageo (MRGE).

Gli inibitori della pompa protonica agiscono sulle cellule che secernono acido nello stomaco, esattamente a livello della loro pompa protonica, inibendola e riducendo così l’acidità gastrica. Il nostro stomaco produce acido cloridrico (HCl) che serve per favorire la digestione e per uccidere i microorganismi; tuttavia l’acido è corrosivo per i nostri tessuti, e per questo delle cellule specializzate producono il muco che riveste e protegge la mucosa dello stomaco dall’acido. Quando questa barriera di muco si danneggia, l’acido corrode il tessuto dello stomaco causando le patologie sovracitate. Il trattamento con inibitori della pompa protonica riduce appunto la produzione di HCl.

Invece nel mondo reale, gli Inibitori di pompa sono una serie di agenti dei servizi segreti della S.W.A.T. mandati in missione dalla Città del Vaticano per impedire qualsiasi tipo di FELLATIO sulla faccia della terra, comprese quelle innocue tra elementi chimici coinvolti in processi energetici a livello della membrana cellulare.

 

Per vedere altri disegni divertenti, senza rischio di rialzo pressorio, clicca qui
Per visitare la pagina facebook clicca qui

Aldosterone

 

Aldosterone

– Rossi Mario
– Russo Marco
– Santoro Gianni
– Sterone Aldo
– (…)

Chi non ha mai visto un elenco simile nel foglio firme di ogni anno a Medicina?
Cavallo di battaglia di generazioni di studenti all’appello degli ignari prof, che ormai hanno smesso di considerarlo, il famoso Aldo Sterone è diventato realtà! Si è materializzato. Direttamente dal trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, Aldo si inserisce nella molecola omonima sostituendo in toto, col suo tondo viso, l’ossigeno terminale.

Miiiiiii, non ci posso creeeedere!!! Il mio ormone preferiiitooo!!!

L’Aldosterone è un ormone steroideo prodotto dalle ghiandole surrenali. È il capostipite dei mineralcorticoidi che, come i glucocorticoidi, vengono prodotti nella corteccia del surrene. L’Aldosterone ha la funzione di regolarizzare i livelli di sodio, potassio ed il volume extracellulare, essendo coinvolto nel sistema Renina-Angiotensina, e viene secreto in condizioni di diminuizione della concentrazione di sodio e aumento della concentrazione di potassio, nel sangue.
In caso di aumento dei valori di Aldosterone avremo un rialzo della pressione arteriosa. Quindi non guardiamo troppe volte questo disegno!

 

Per vedere altri disegni divertenti, senza rischio di rialzo pressorio, clicca qui
Per visitare la pagina facebook clicca qui

Pompa Sodio Potassio

 

Pompa Sodio-Potassio

La Pompa sodio potassio, o Pompa Na+/K+ATP dipendente (Na+/K+ ATPasi), è un canale di membrana che si trova nelle cellule.  Essa sfrutta l’energia proveniente dall’idrolisi dell’ATP per perfettere la fuoriuscita di 3 ioni Na+ ogni 2 ioni K+ che entrano.

La pompa sodio potassio ha un ruolo attivo nel trasportare contro gradiente di concentrazione ioni Na+all’esterno della cellula e ioni K+ all’interno di essa. Questa operazione è di fondamentale importanza per le cellule, specialmente quelle nervose, in quanto permette loro di creare un potenziale elettrico ai due lati opposti della membrana, chiamato potenziale di riposo, alla base della propagazione dell’impulso nervoso elettrico.

Senza la Pompa, insomma, non riusciremmo a vivere… Mi sembra logico.

 

Per vedere altri disegni divertenti clicca qui
Per visitare la pagina facebook clicca qui

Malattia di Wilson

 

Malattia di Wilson

Brutte notizie per per i fan di Cast Away: il noto pallone, Wilson, è malato.

Dall’America, l’annuncio del suo compagno di avventura, l’attore Tom Hanks: “sono molto preoccupato per le sue condizioni di salute… l’altra volta mi sembrava un po’ giallo ma pensavo fosse per camuffarsi da pallone di Serie A. Non pensavo stesse in queste condizioni!”

Seriamente angosciata anche la fidanzata del pallone: “mi parlava di un certo anello con un nome tedesco strano, ma io pensavo che mi volesse sposare in Germania… boh, non credevo fosse una cosa seria.”
Ora il pallone è il lista d’attesa per trapianto di camera d’aria. Non ci resta che augurargli una pronta guarigione!

La Malattia di Wilson è un disordine genetico che determina un accumulo patologico di rame nel fegato e nel Sistema Nervoso Centrale. Caratteristica della Malattia di Wilson è la presenza dell’anello di Kayser-Fleischer, formazione circolare bruno-verdastra all’interno della cornea dovuta alla deposizione di rame nel tessuto oculare.

Nei casi più gravi l’unico modo per guarire dalla malattia è il trapianto di fegato.

 

Per ulteriori informazioni visitate il sito dell’Associazione Nazionale della Malattia di Wilson.

Cardiopalma

 

Cardiopalma

Il Cardiopalma, o Cardiopalmo, è un’aumentata percezione del proprio battito cardiaco a causa di vari fattori quali stress, situazioni di pericolo o di allerta, attività fisica intensa e abuso di sostanze eccitanti o psicostimolanti. Nei casi più gravi può essere anche sintomo di particolari patologie cardiache come Fibrillazione Atriale e Tachicardia Sopraventricolare.

Come ci insegnerebbe il maestro di lingua Italiana Totò Di Natale, possiamo affermare che questo disegno è proprio un ossimoro bello e buono: un cuore che si gode il suo meritato relax, ai caraibi, con un paesaggio degno di cartolina e la palma affianco, simbolo di esoticume. Come può un’immagine del genere trasmettere agitazione, ansia o addirittura cardiopalma?

Boh, non chiedetelo a lui, spaparanzato sul lettino a godersi il tramonto dopo aver fatto e superato qualche giorno prima, con brillanti voti, una difficilissima Cardioversione per il recupero del debito di Latino.

 

Per vedere altri disegni divertenti clicca qui
Per visitare la pagina facebook clicca qui